Il gelato all’azoto di Ettore Bocchia. L’Azoto liquido fa male alla salute?

Il gelato all’azoto di Ettore Bocchia. L’Azoto liquido fa male alla salute?

Attilio Scotti a proposito di cucina molecolare, gelato all’azoto, Azoto liquido in cucina e di Striscia la notizia:

Lettera aperta all’amico Ettore Bocchia, cuoco del Grand Hotel Villa Serbelloni, stella Michelin, inventore della cucina molecolare e del gelato all’azoto.

Caro Ettore,
sono passati anni da quando con il prof. Cassi hai inventato e lanciato la cucina molecolare (la cucina vista con la massima attenzione ai vari tipi di cotture e procedimenti) e ti hanno
assimilato e confuso con la cucina della destrutturazione o “chimica” di Adrià Ferran e sei finito nella lunga lista degli chef che cucinano con la chimica o con ingredienti astrusi.
Io che ti conosco da oltre dieci anni, so benissimo la tua ferrea e maniacale ricerca delle materie prime e, con la grande conoscenza delle cotture dei cibi, ci hai consegnato saperi & sapori
che sono fermi nella memoria.
Se vai in un ristorante, e mangi anche bene, ma dopo qualche tempo non ti ricordi i sapori, vuol dire che, pur nella scelta ottima delle materie prime, le stesse sono state cucinate senza arte ed
intelligenza e quindi diventano sbiaditi ricordi.
Adesso mi sembrano odiosi certi provvedimenti che, ampiamente strombazzati dai politici, dovrebbero salvaguardare la nostra salute.
Trascinati dalla foga populista di Striscia la Notizia i nostri bravi parlamentari si sono impegnati, a telecamere accese, a garantire al popolo (che guarda a caso a cena guardando “Striscia la
notizia”) che saranno vietati nella ristorazione additivi e sostanze come l’azoto liquido.
Ma a livello industriale tutti gli additivi immaginabili saranno permessi.
E il popolo felice e contento potrà saziarsi di merendine, snack, hamburger , minestrine, formaggini & co che devastano lo stomaco, ma sarà tutelato dall’azoto liquido al
ristorante.
L’azoto è pericoloso si dice.
Ma io che di chimica non m’intendo mi sembra di ricordare che l’azoto è per il 78% componente dell’aria che respiro e che, se metto la mano per un secondo nell’azoto liquido (meno 195
gradi centigradi), non mi succede niente mentre, se metto la mano per un secondo nell’olio bollente, ci rimetto la mano.
Saluti, caro Ettore, con stima

Attilio Scotti
giornalista
enogastronomade

Ci chiediamo: ma l’azoto fa veramente male? Cosa dicono gli esperti? Sarà nostra cura approfondire l’argomento e vi terremo informati.
Ben vengano i vs commenti ed i contributi eccelenti ed autorevoli di esperti della materia. Ma anche di semplici golosi del gelato, di poltici, di nutrizionisti….

Redazione Newsfood.com
info@newsfood.com

Leggi Anche
Commento ( 1 )
  1. Francesco
    6 Giugno 2017 at 4:00 pm

    L’inventore della cucina molecolare è Herve This… non l’autore della lettera… molto triste attribuirsi titoli senza averceli…

Scrivi un commento