Il futuro del Piemonte e della sanità vercellese

 

«Un’occasione per fare il punto sulla situazione socio-politica regionale e in particolare sullo sviluppo in prospettiva della sanità Vercellese». Così
Angelo Burzi, capogruppo di Forza Italia in Regione, annuncia l’incontro organizzato per lunedì 10 ottobre 2008 a Vercelli, con l’intervento di esponenti politici
azzurri in ambito regionale e nazionale. L’evento si articolerà in due parti: la prima riservata all’ascolto delle problematiche e delle proposte del mondo
produttivo, la seconda consisterà in un dibattito sulla qualità della sanità piemontese e delle potenzialità del nuovo ospedale di Vercelli.

L’incontro riservato con i rappresentanti delle categorie economiche e produttive e con gli ordini professionali della provincia si terrà alle 18 presso la sede
dell’ASCOM di Vercelli, in via Lavinj 27. Il convegno-dibattito «Il nuovo ospedale di Vercelli – Quale sanità per il Piemonte e per la provincia di Vercelli»,
invece si svolgerà alle 20.30, presso la Camera di Commercio, «Sala pastore», in piazza Risorgimento 12.

«Desideriamo confrontarci con il territorio per allacciare un rapporto ancora più stretto con gli elettori – continua Burzi – ma intendiamo anche porre le basi per
sciogliere, insieme alle categorie economiche, i nodi fondamentali per la sopravvivenza e lo sviluppo delle attività produttive locali in un periodo caratterizzato da una
congiuntura economica molto instabile. Il convegno serale inoltre ci darà la possibilità di analizzare le criticità del sistema sanitario piemontese, con un occhio
di riguardo per la città di Vercelli».

«Forza Italia – aggiunge Luca Pedrale, vice capogruppo Fi-Pdl in Regione Piemonte – ha deciso di incontrare, sin da ora, le categorie economiche e la società civile per
preparare il programma in vista delle prossime elezioni regionali. Riteniamo di poter ritornare al governo della Regione Piemonte e proprio per questo è fondamentale iniziare a
dialogare già da oggi con i principali interlocutori della società piemontese. Inoltre essendo la più importante forza di opposizione, grazie ai contributi e alle
idee che ci verranno date, potremo anche correggere le scelte economiche e sociali della Giunta Bresso, anche prima del nostro auspicato ritorno alla guida del Piemonte. D’altra
parte, il nostro comportamento verso la Giunta Bresso è senz’altro di critica ma anche di proposta quando vi sono in gioco interessi vitali per la popolazione, come per
esempio il diritto ad una sanità efficiente. Ad esempio sul nuovo ospedale di Vercelli abbiamo delle precise idee e progetti su come trovare le risorse e su come realizzare il
nuovo presidio in tempi molto brevi. Il convegno di lunedì sera sarà l’occasione per renderli noti anche alla cittadinanza».

L’incontro si inserisce all’interno di una serie di appuntamenti itineranti che il Gruppo regionale di Forza Italia intende organizzare fino a dicembre per coinvolgere le
diverse realtà del Piemonte.

Sono previsti gli interventi di Angelo Burzi, del sen. Enzo Ghigo, coordinatore regionale Fi-Pdl, dell’On. Roberto Rosso, Coordinatore Provinciale Fi-Pdl, del Sen. Lorenzo
Piccioni e del Dott. Vittorio Brignoglio, Direttore Generale Asl Vercelli. Moderatore del dibattito sarà Luca Pedrale, vice presidente Gruppo Consiliare Regionale Fi-Pdl.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento