I Golosi Menage di Forno Bonomi, azienda numero uno della produzione mondiale di Savoiardi + tre ricette golose

I Golosi Menage di Forno Bonomi, azienda numero uno della produzione mondiale di Savoiardi  + tre ricette golose

I Golosi Menage di Forno Bonomi, azienda numero uno della produzione mondiale di Savoiardi

Forno Bonomi ogni giorno sforna anche amarettiSfogliatineFrollini, Frolle al Burro, Basi Per Pasticceria, dolci della tradizione come la Torta Frolla di Verona, il Kit Tiramisù e tante altre delizie.

Direttamente da Roverè Veronese, situato sull’altopiano Lessinia a 940 mt di altezza, arrivano le prelibatezze di Forno Bonomi, azienda numero uno della produzione mondiale di Savoiardi, che sforna ogni giorno anche amarettiSfogliatineFrollini, Frolle al Burro, Basi Per Pasticceria, dolci della tradizione come la Torta Frolla di Verona, il Kit Tiramisù e tante altre delizie.

Forno Bonomi è un vero e proprio Laboratorio di Montagna a gestione familiare, nato nel 1850 da una piccola attività situata nella stessa zona dove oggi sorge il moderno sito produttivo.
Grazie ad una filosofia imprenditoriale scandita dall’amore per il territorio, le tradizioni e il voler fare sempre meglio, uniti ad antichi saperi messi al servizio di progetti innovativi, Forno Bonomi è riconosciuto come ambasciatore del Made in Italy dolciario nel mondo.

Oggi Forno Bonomi è protagonista di una selezione dei dessert più tradizionali rivisitati con il tocco creativo delle sue dolcezze di montagna: Savoiardi, Amaretti e Sfogliatine diventano artefici di un goloso menage che delizia con nuovi percorsi sensoriali.

A Natale, un grande appuntamento: Forno Bonomi insieme a Federazione Italiana Cuochi

Il Natale 2021 sarà particolarmente dolce e ricco di sorprese! Forno Bonomi svelerà la nuova visual identity: una immagine completamente rinnovata per l’intera gamma che sarà sugli scaffali della GDO.  Un importante lancio che preludea coinvolgenti iniziative per diffondere la notorietà e la bontà del brand al consumatore finale e promuovere l’impiego creativo delle specialità BONOMI anche attraverso i più abili Pastry Chef di FIC, Federazione Italiana Cuochi.
Una collaborazione prestigiosa che si traduce in un ulteriore attestato di qualità.
Le Basi MillefoglieI Savoiardi e gli Amaretti, best seller di gamma, saranno infatti contraddistinte anche dal logo FIC apposto su ogni singola confezione.

TORTA CHARLOTTE CON FRAGOLE, CIOCCOLATO e SAVOIARDI

di Valentina Masullo

pastedGraphic.png

PH Credit Valentina Masullo @valefatina

Ingredienti per 6 persone

(Stampo da 20 cm)

PER LA BASE

200 g di Savoiardi Bigusto “BiHappy” Forno Bonomi

200 g di Savoiardi Forno Bonomi

PER LA CREMA

4 uova

130 g di zucchero

100 g di farina

750 ml di latte

400 ml di panna fresca non zuccherata

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

2 cucchiai di cacao amaro

8 g di gelatina in fogli

PER LA BAGNA

– ½ bicchiere di latte

PER LA FARCITURA

500 g di fragole

1 cucchiaio di zucchero

 

PROCEDIMENTO

Lava le fragole, elimina il picciolo e tagliale a pezzetti. Aggiungi 1 cucchiaio di zucchero, mescola e fai riposare in frigorifero. In un tegame capiente metti le uova e aggiungi lo zucchero.

Per la base interna. Sbatti con una frusta manuale in modo da scioglierlo. Unisci la farina, un cucchiaio per volta e continua a mescolare per evitare il formarsi di grumi. Scalda 750 ml di latte (senza portarlo a bollore) e versalo a filo sul composto di uova, continuando a mescolare. Cuoci il composto a fuoco dolce, continuando a mescolare, fino a che la crema non si sarà addensata.

Dividi la crema a metà in due ciotole: ad una aggiungi l’estratto di vaniglia e all’altra il cacao amaro setacciato e mescola per incorporarli. Mischia le creme di tanto in tanto fino a che non si saranno raffreddate completamente. Metti a bagno la gelatina in acqua fredda. Monta la panna ben fredda e aggiungine metà a ciascuna scodella di crema. Strizza la gelatina e scioglila in un paio di cucchiai di acqua scaldandola per qualche secondo senza che il liquido prenda troppo calore. Versane metà in ciascuna ciotola di crema e mescola rapidamente per evitare il formarsi di grumi.

Per il cerchio di Savoiardi. Taglia circa ½ cm alla base di ogni Savoiardo Bigusto Forno Bonomi e disponili lungo un anello posizionato in un piatto. Usa i Savoiardi Classici per riempire il fondo e bagnali con un po’ di latte. Fai uno strato di crema al cioccolato e distribuiscila uniformemente. Aggiungi uno strato di fragole e poi fai un nuovo strato di biscotti. Completa con la crema alla vaniglia e un abbondante strato di fragole per decorare.

Fai rassodare la torta in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di servirla. È perfetta da decorare con un bel nastro per la presentazione!

 

CUPCAKES AL CARAMELLO SALATO CON FROSTING AGLI AMARETTI

di Alice del Re

pastedGraphic_1.png

PH Credit Alice del Re @panelibrinuvole

Ingredienti per 8 porzioni

PER LA BASE

125 g farina 00

125 gr burro morbido a temperatura ambiente

125 gr zucchero

2 uova medie

40 ml di latte

1 cucchiaino di lievito in polvere (circa 6 g)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)

PER LA SALSA AL CARAMELLO SALATO

100 ml panna fresca

80 g zucchero semolato

40 g burro

un pizzico di sale

PER IL FROSTING

180 ml panna fresca

200 g mascarpone

30 g zucchero a velo

40 g di Amaretti Forno Bonomi+ 8 per decorare

PROCEDIMENTO

Per la salsa al caramello. Taglia il burro a pezzetti e cospargili di sale. In un pentolino riscalda la panna, mentre in un altro, con fondo più spesso, riscalda lo zucchero a fiamma bassa, senza mescolare, finché non diventa liquido e di colore ambrato; per sciogliere tutto in maniera uniforme, basta roteare leggermente la pentola durante la cottura

Spegni il fuoco e aggiungi la panna calda mescolando fino ad ottenere una salsa omogenea; fai raffreddare fino a una temperatura di 50°C circa. Aggiungi il burro a pezzetti e mescola fino farli sciogliere: la salsa al caramello e pronta, versala in una ciotola pulita e lasciala raffreddare.

Per la base. Monta il burro e lo zucchero con le fruste, fino ad ottenere un composto cremoso. Unisci le 2 uova, mettine uno e aspetta che si incorpori bene prima di mettere anche l’altro. Aggiungi la farina setacciata con il lievito e l’estratto di vaniglia; quando si sarà assorbita puoi unire il latte e mescolare. Distribuisci il composto ottenuto versandolo in 8 pirottini, riponili dentro agli stampi da muffin e infornali a 170°C per 30 minuti circa.

Per il frosting. Trita gli Amaretti Forno Bonomi in un mixer a lame. Monta la panna e il mascarpone con le fruste elettriche. Dopo un minuto, aggiungi lo zucchero a velo e continua a montare fino ad ottenere una crema soda e compatta, infine aggiungi gli amaretti e mescola delicatamente con una spatola. Lascia riposare tutto in frigo fino a che non avrai sfornato i cupcakes e si saranno raffreddati.

Farcitura: pratica un piccolo incavo nella parte superiore di ogni cupcake, aiutandoti con la punta di un coltello e riempilo con un cucchiaino di salsa al caramello salato. Riempi un sac à poche con il frosting agli amaretti e decora la superficie del cupcake. Completa con spolverata di amaretti tritati e un amaretto sulla sommità del frosting.

 

 

MOUSSE ALL’ALBICOCCA CON SFOGLIATINE CARAMELLATE

di Alice del Re

PH Credit Alice del Re @panelibrinuvole

INGREDIENTI PER 8 PORZIONI

Per il semifreddo

320 g di albicocche ben mature al netto degli scarti

250 ml di panna fresca

125 g di zucchero + 15 g

80 g di albumi a temperatura ambiente

Per le sfogliatine caramellate

100 g di sfogliatine quadrate Forno Bonomi

150 g di zucchero semolato

Tempo di preparazione: 30 minuti  

Tempo di riposo: 6 ore

PROCEDIMENTO

Per la mousse. Lava le albicocche, rimuovi il nocciolo e frullale a crudo con un cucchiaio di zucchero. Monta la panna e tienila da parte, in frigo. In un pentolino riscalda 30 ml di acqua con 125 g di zucchero, fino all’ebollizione. Nel frattempo, monta gli albumi con 15 g di zucchero. Quando lo sciroppo raggiungerà i 120°C andrà versato a filo sugli albumi che nel frattempo saranno quasi montati; continua a montare il tutto ancora per 3-4 minuti e otterrai la classica meringa italiana. Aggiungi alla fine la purea di albicocche e la panna, mescolando delicatamente con una spatola. Versa il composto in stampini monoporzione di silicone e lasciale in freezer per almeno 6 ore.

Per caramellare le sfogliatine. Adesso prepara un caramello a secco lasciando sciogliere lo zucchero nel pentolino, senza mai mescolare, ma semplicemente roteando il pentolino. Quando il caramello inizia ad assumere un colore ambrato, spegni la fiamma e immergi 8 Sfogliatine quadrate Forno Bonomi, una alla volta dalla parte superiore, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, per pochi secondi. Metti le sfogliatine ad asciugare su un foglio di carta da forno, con la parte caramellata verso l’alto. Le sfogliatine rimaste vanno sbriciolate e mescolate nel pentolino con il caramello: versa il composto ottenuto su un foglio di carta da forno e una volta solidificato devi spezzettarlo e passarlo al cutter per ottenere una sorta di crumble finissimo.

Presentazione. Tira fuori i semifreddi dal freezer e sformali almeno un quarto d’ora prima di servirli, cospargi ognuno con una pioggia di crumble e metti sulla sommità al centro un quadrato di sfogliatina caramellata.

Forno Bonomi
Loc. Vazzi 7
37028 Roverè Veronese (VR)
ITALY

Redazione Newsfood.com
Nutrimento & nutriMENTE

NewsfoodTV 
Gruppo Velvet Media spa

Contatti

 

Leggi Anche
Scrivi un commento