Grow the planet: il Web per diventare contadini

Grow the planet: il Web per diventare contadini

Da una parte abbiamo Internet, con la sua capacità di unire e mettere in contatto persone geograficamente e socialmente lontane.

Dall’altra il desiderio di tornare alla natura, consumare le piante prodotte in proprio ed altri vegetali a km 0.

Queste le due anime di Grow the planet, sito di sviluppatori italiani che hanno ben figurato al recente TechCrunch Disrupt di San Francisco.

Come detto, il portale aiuta a diventare contadini, offrendo consigli e dati per far crescere al meglio il proprio orto e terreno personale.

Poi, aiuta a conoscere persone con gli stessi interessi, favorendo lo scambio di esperienze, idee ed in ultima analisi creare una rete sociale. Negli Stati Uniti, siti simili hanno portato alla
nascita di social network di agricoltori-commercianti, portabandiera dell’economia sostenibile e risposta alla corrente crisi economica.

LINK a Grow the planet (versione beta)

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento