Greenpeace presenta: ‘Agricoltura al bivio’

Greenpeace presenta: ‘Agricoltura al bivio’

Roma – Un nuovo approccio più ecologico per l’agricoltura, questo il nucleo centrale del nuovo rapporto ‘Agricoltura al bivio’ presentato da Greenpeace.    

L’organizzazione ambientalista, in occasione del prossimo incontro mondiale alla Fao sulla sicurezza alimentare, ha esposto i risultati dallo studio sullo stato dell’agricoltura, pubblicato
dall’International assessment of agricultural knowledge, science and technology for development (Iaastd): gli attuali modelli di produzione agricola “non
sono più un’opzione praticabile”.   

Per questa ragione Greenpeace, sottolineando i danni causati dal forte utilizzo nel settore della chimica, ha ribadito l’importanza, per ridurre l’impatto sul clima e sull’ambiente, di passare ad
‘un’agricolura di stampo ecologico’.   

“E’ necessario cambiare rotta: il business-as-usual ha fallito – ha commentato la responsabile campagna Ogm di Greenpeace Italia, Federica Ferrario – il rapporto delle Nazioni Unite sullo stato
dell’agricoltura, indica la strada verso la reale rivoluzione verde. Solo investendo in coltivazioni di tipo ecologico saremo in grado di continuare a produrre per il prossimo secolo”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento