Granarolo: rotte le trattative sul piano industriale. 16 ore di sciopero

«Rotte le trattative sul piano industriale con il gruppo industriale Granarolo, Fai-Flai-Uila dichiarano 16 ore di sciopero in tutto il gruppo da effettuarsi nei prossimi giorni a
sostegno di una vertenza contro i tagli occupazionali di 350 lavoratori su 1850 addetti, la chiusura degli stabilimenti Pettinicchio e Merlo, la riconferma di un piano industriale che mette in
evidenza una strategia solo tesa a recuperare spazi competitivi attraverso un taglio dei costi occupazionali».

Ne da notizia il segretario nazionale della Uila-Uil Tiziana Bocchi che aggiunge: «Nei prossimi giorni Fai-Flai-Uila chiederanno l’attivazione dei tavoli istituzionali con le regioni
Lazio, Piemonte ed Emilia Romagna per arrivare a un tavolo unico con i ministeri dell’agricoltura e delle attività produttive al fine di scongiurare i licenziamenti e riportare la
strategia industriale di Granarolo su un percorso che veda il gruppo attore dinamico ed aggressivo su un mercato difficile quale il lattiero caseario».

Leggi Anche
Scrivi un commento