Firenze. La Stazione Leopolda salotto della gastromia con Taste

Firenze. La Stazione Leopolda salotto della gastromia con Taste

Fra treni e cucina. Dal 10 al 12 marzo, la Stazione Leopolda ospita “Taste”, il salotto dedicato alla gastronomia, tra gusto e salute.

Per l’occasione, a Firenze si riuniranno esperti ed appassionati, operatori di settore ed il pubblico di foodies. La due giorni metterà in gioco 250 aziende, sia attori
d’eccellenza che di nicchia, provenienti da tutta la Penisola e si divide in tre quattro settori d’offerta.

Il Taste Tour è un viaggio di degustazione, dove si esplora l’Italia tramite i piatti della tradizione.

Il Taste Tools si dedica al food & kitchen design ed ai ferri del mestiere: moda ed abbigliamento, ma anche attrezzature tecniche e professionali per la ristorazione.

Taste Shop è il punto vendita. Al suo interno 1.500 prodotti in catalogo, con tutto quello osservato ed assaggiato. Gli organizzatori sperano di superare i numeri dell’anno
scorso, dove si vendettero 21.000 pezzi.

Taste Ring è un arena di cultura e cucina, dove il maestro di cerimonie è il Gastronauta Paolini. I suoi protagonisti si sfideranno su temi legati a cibo, gusto ed
attualità, descrivendo il presente ed ipotizzando il futuro.

Infine, un’interessante serie d‘iniziative collaterali: mostre fotografiche, presentazioni di libri, gare di cucina – organizzati da Pitti Immagine e dagli espositori, che accendono i
riflettori sui protagonisti del mondo del gusto.


Aperta al pubblico/Ingresso a pagamento

orario:
09.30-12 (solo per gli operatori del settore)
12-19.30 apertura anche al pubblico
lunedì 9.30-16.30

Ingresso:
€ 15 per il pubblico generico (validità giornaliera)
€ 8 per operatori del settore previa registrazione (valido per tutti i giorni di manifestazione)


PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

LINK al sito della manifestazione

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento