Finanziamento a Fiere di Parma per lo sviluppo

Finanziamento a Fiere di Parma per lo sviluppo

Parma – Fiere di Parma ha varato e ormai concluso un corposo investimento per la modernizzazione del proprio quartiere fieristico il quale, alla fine di
Agosto, inaugurerà 2 nuovi padiglioni, i nuovi parcheggi che, entro pochi mesi, raggiungeranno la dimensione di 150.000 mq complessivi e il nuovo impianto fotovoltaico che, unito a quello
già presente, permetterà alle Fiere di raggiungere una potenza complessiva di 7 MWp.

La somma complessiva investita nell’ultimo biennio per rendere perfettamente efficiente quello che diventa, per dimensione, uno dei primi 4 quartieri fieristici in Italia è di 60 milioni
di euro, di cui 20 milioni sono finanziati con mezzi propri e 40 milioni attraverso una linea di credito multitranche sottoscritta da Cariparma, in qualità di capofila, e Mediocredito
Italiano.

Il finanziamento è strutturato in due linee di credito senior a lungo termine destinate, rispettivamente, a finanziare la realizzazione dei 2 nuovi padiglioni e delle 2 nuove sezioni
dell’impianto fotovoltaico, di potenza complessiva di 5 MWp, che saranno installate sul lastrico solare dei due nuovi edifici della Fiera. Le due linee senior sono affiancate da due linee IVA
dedicate.

Gli istituti sono stati assistiti dal team dello studio legale Simmons and Simmons, coordinato dal socio Fabrizio Dotti, coadiuvato da Alessandro Elisio e dal socio Paolo de Carlo per gli
aspetti Corporate, mentre Fiere di Parma si è avvalsa del Prof. Andrea Mora.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento