Editoria: I motori della nostra economia

E’ nata una nuova collana editoriale che racconta le storie di successo delle aziende italiane e delle banche che le hanno sostenute.

Realizzata da Eo Ipso (www.eoipso.it), la collana si propone di dare una visuale ad ampio raggio sulle realtà imprenditoriali di successo legate a un determinato territorio, per fare
sistema e creare, dove possibile, nuove opportunità di business. “All’interno di del territorio analizzato in questo primo volume esistono eccellenze e capacità di proporsi,
aziende che sono dei punti di riferimento per una zona che va oltre i confini della Regione e dell’Italia – spiega Marino Pessina, presidente di Eo Ipso – allora si può dire che il
globale è qui. Promuovere la conoscenza, scoprire che il vicino di casa può esserci utile, è il primo passo per fare sistema”.

Il primo volume, in uscita in questi giorni in libreria, è stato nato in collaborazione con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, che ha voluto per il suo 110 compleanno inaugurare
questa collana, raccontando le storie delle imprese di successo, che operano sul territorio di competenza della banca, che si estende tra il Varesotto e l’Altomilanese. “Abbiamo voluto
cominciare a raccontare il nostro territorio attraverso le storie delle nostre aziende, per aiutare il territorio a fare sistema, favorire la conoscenza, creare relazioni – spiega Lidio
Clementi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate – Un progetto che la Bcc ha in animo da anni e che poi, come spesso accade, ha subito una brusca accelerazione negli ultimi mesi,
con la volontà di concretizzare la collana editoriale proprio per questa festa di compleanno dei 110 anni della nostra banca”.

Il libro voluto dalla Bcc non è un volume da biblioteca: è un libro da sfogliare, utilizzare, leggere, far passare di mano in mano. Non è pensato in chiave pubblicitaria,
né per le aziende né per la Bcc. E’ informazione, da far girare. Da qui la scelta di metterlo in vendita nelle librerie del territorio.
“Sono state evidenziate alcune delle aziende significative presenti sul territorio – spiega Giamario Quaglia, direttore commerciale Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate – Se vado a ripensare alla
storia di questa banca, a 110 anni fa è certo che in paese, a Busto Garolfo, ci si conosceva tutti. Negli anni il territorio si è allargato ed è nata l’esigenza di
conoscere le realtà a noi vicine. Questo libro e la colonna che ne seguirà è un aiuto importante per conoscere le realtà presenti sul territorio. Leggendolo mi sono
reso conto di quanta capacità imprenditoriale c’è, di quante belle cose e in quanti settori le aziende operano, dando un grosso contributo di sviluppo al territorio. L’obbiettivo
a lungo termine è quello di arrivare a creare delle sinergie collaborative fra aziende e con la banca. Si tratta di uno strumento che ci aiuta a fare sistema. Ho visto che c’è un
filo che accomuna tutte le storie, tutti avete sottolineato l’apporto che la Bcc ha avuto nelle varie realtà imprenditoriali. Mi auguro che possa continuare a crescere sempre di
più”.

Leggi Anche
Scrivi un commento