Eataly, un gruppo di Chef per il Giappone

Eataly, un gruppo di Chef per il Giappone

Viaggiare a tavola e , nel contempo sostenere le vittime di calamità naturali. Eataly ed un gruppo di chef scendono in campo per aiutare il Giappone colpito da terremoto e tsunami.

Giovedi 14 aprile, la Sala dei 200 (di Eataly Torino) sarà teatro di una cena di beneficenza per il Paese del Sol Levante, i proventi devoluti alla Croce Rossa Nipponica.

Le pietanze servite saranno opera di 5 chef giapponesi, residenti in Italia, ma esperti nelle preparazioni tradizionali. Mettete pure da parte alimenti più commerciali come sushi o
sashimi: la squadra dei 5 condurrà i presenti in escursione nella vera ed antica cucina giapponese. A dirigere il tutto, Sayaka Miyamoto, Giornalista gastronomica ed esperta riconosciuta
di alimentazione nipponica.

L’appuntamento è quindi giovedi 14 aprile, nella Sala dei 200 di Eataly Torino. Si cena in in tavoli conviviali da 8-10 posti. Il prezzo è di 60 Euro con vini in
abbinamento.

Infine, questo l’elenco dei cuochi presenti:

Huminori Fujimoto di Kyushò
Chef e proprietario del ristorante “Wasabi” di Torino

Takashi Kido-Ism di Shimonodeki
Chef e proprietario del ristorante “Kidoism” di Torino

Seiichi Kobayashi di Tokyo
Chef della trattoria “I Bologna” di Rocchetta Tanaro (At)

Hideto Suzuki di Tokyo
Chef della “Locanda Canevari” di Volpedo (Al)

Promotrice della cena: Sayaka Miyamoto di Tokyo
Giornalista gastronomica e insegnante di cucina giapponese

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

https://www.eataly.it/eventi/eventi.asp

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento