EasyBräu: Ottimi i riscontri ottenuti alla Fiera Sapore di Rimini

EasyBräu: Ottimi i riscontri ottenuti alla Fiera Sapore di Rimini

Se l’economia nel suo complesso stenta a ingranare la marcia giusta per innestare la ripresa, c’è un settore che al contrario sta vivendo un momento di importante ascesa. Il business
legato alla produzione di birra artigianale, infatti, sta conquistando un mercato sempre più ampio, come confermano gli ottimi riscontri ottenuti alla Fiera Sapore di Rimini – Selezione
Birra, Beverage & Co, appena conclusa.

Un mercato che vede tra i propri protagonisti anche un giovane marchio vicentino: si tratta di EasyBräu, brand creato da Impiantinox, specializzata nella progettazione, costruzione e
fornitura di impianti per la produzione di birra artigianale.

Già nel 2010 l’azienda di Sarcedo si era proposta come una tra le più attive alla rassegna di Rimini, la più importante in Italia in questo settore, segnalandosi come
fornitore di diversi birrifici premiati nel concorso Birra dell’Anno.

Un successo che quest’anno si è consolidato ancora maggiormente: sono stati oltre 150 i potenziali nuovi clienti che hanno visitato lo stand EasyBräu nel weekend della fiera, molti
dei quali intenzionati a intraprendere un’attività autonoma di produzione di birra.

Il marchio vicentino è particolarmente apprezzato da questo target perché offre un servizio “chiavi in mano”, affiancando il cliente in tutte le fasi che portano adavviare
l’attività. A partire dal 2011 l’attività di formazione, per la quale EasyBräu garantisce l’assistenza di un birraio professionista, può essere svolta nell’ampliata e
rinnovata sede di Sarcedo, che ospita un impianto pilota a disposizione anche per l’esecuzione di cotte sperimentali.

I contatti attivati a Rimini creano i presupposti per estendere il portafoglio clienti anche da un punto di vista geografico, raggiungendo nuove regioni come Sicilia, Puglia, Lazio, Abruzzo,
Marche. Merito anche del nuovo macchinario che completa la propria gamma: una sala cotturache lavora su tre tini e consente di effettuare in una giornata una normale produzione (cotta singola da
5hl), o a scelta una doppia cotta da 10 hl di mosto di birra, riducendo i tempi (8/10 h) e i costi di lavorazione. Una soluzione ideale soprattutto per i molti birrifici che presentano la
necessità di produzione variabile nel tempo, con picchi stagionali alternati a periodi di vendita più modesta.

Un’altra grande soddisfazione per EasyBräu è quella di essere stata l’unico sponsor ufficiale nel concorso Birrificio dell’Anno 2011, che ha visto trionfare il Birrificio del
Ducato. «I lusinghieri risultati ottenuti a Rimini ci danno una marcia in più per affrontare con entusiasmo le prossime sfide – conferma Egidio Grazian, presidente di Impiantinox
-. Attraverso le recenti assunzioni nei reparti produttivo, tecnico e commerciale abbiamo implementato il nostro organico con l’obiettivo di proseguire nel nostro percorso di crescita
continua».

www.easybrau.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento