Donne in menopausa: per dimagrire, stop a carne e formaggio

Donne in menopausa: per dimagrire, stop a carne e formaggio

Le donne avanti cogli anni possono e devono fare scelte precise a tavola. Allora, per ridurre il peso, devono dire quasi basta a carne e formaggi.

E’ il messaggio di una ricerca dell’Università di Pittsburgh (USA), diretta
dalla dottoressa Bethany Barone e prossimamente pubblicata su “Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics”.

Gli scienziati hanno lavorato con 500 volontarie, donne in menopausa, osservandone le abitudini a tavola e cercando di capire se e quanto a lungo le scelte portassero benefici.

Si è allora notato come eliminare dessert, cibi fritti e bevande zuccherate e mangiare meno al ristorante portasse ad un calo di peso durato 6 mesi. Quando invece il dimagrimento durava
quattro anni, è perchè le volontarie continuavano a non consumare dessert e bevevano acqua al posto di bevande ipercaloriche.

Ottime poi anche operazioni di contorno, come aumentare frutta e verdura a discapito di formaggio e carne. Nonostante i sacrifici siano necessari, concludono gli esperti, non è bene
mortificarsi: le donne possono allora concedersi qualche sfizio, come un piatto di fritto od un salto al ristorante. L’importante è che siano limitati.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento