Disservizi: Provincia di Biella e Enel – gas a confronto

Biella – Ritardi negli allacciamenti, disservizi strutturali, segnalazioni e lamentele, non migliorano i rapporti fra Enel-gas e gli utenti biellesi, così, tocca ancora una volta
al presidente della Provincia farsi portavoce «dei problemi dei nostri concittadini alle prese con mancanze nei servizi elementari che talvolta possono anche essere gravi».

Con queste parole Sergio Scaramal annuncia un nuovo incontro con i responsabili di Enel-gas, che saranno in Provincia il 31 gennaio, alle 11, per un confronto sulle tante lamentele registrate
in questi mesi.

Questo incontro è stato anche sollecitato da Gianfranco De Martini, presidente della Camera di commercio di Biella, il quale ha segnalato diversi problemi per le aziende locali sia nelle
forniture sia negli allacciamenti. Disservizi condivisi anche da molti privati e raccolti dalla Provincia, che ha convocato Giovanni Ferri (responsabile infrastrutture e reti), Paolo Bonifati
(responsabile commerciale) e Paolo Coffetti (responsabile per l’area Biellese) di Enel-gas. «Stiamo impegnandoci seriamente – commenta Scramal – per attirare nel nostro territorio le
imprese e le aziende che hanno voglia di investire. È fondamentale, anzi, è necessario che tutti i servizi di base siano garantiti nella loro perfetta efficienza».

Leggi Anche
Scrivi un commento