Diabete, le ossa aiutano a gestire l’insulina

Diabete, le ossa aiutano a gestire l’insulina

Lo scheletro umano ha un ruolo chiave nel regolare il glucosio presente nel sangue. Allora, studiare le ossa può offrire nuove terapie contro il diabete (specie di tipo 2).

E’ quanto afferma una ricerca della Columbia University, (USA), diretta dal professor Gerard Karsenty e pubblicata su “Cell”.

Nel 2007 il team del professor Karsenty aveva individuato l’osteocalcina, ormone attivo nel processo di formazione del tessuto osseo che porta allo scheletro umano. Inoltre, gli studiosi hanno
constatato come, durante la fase di riassorbimento (il rinnovamento che porta alla creazione di nuove ossa), l’osteocalcina favorisca anche la produzione d’insulina, agevolando la
capacità di assorbimento del glucosio. Tuttavia, analisi effettuate su cavie animali e volontari umani hanno mostrato come l’azione dell’osteocalcina sia legata al riassorbimento: se
questo è danneggiato, anche l’effetto anti-diabete funziona male.

Ciò detto, gli esperti fanno il punto sulle possibilità terapeutiche aperte della scoperta.

Innanzitutto, “Questa scoperta suggerisce che il diabete potrebbe essere scatenato anche da problemi ossei”.

Poi, spiega Karsenty, ” Lo scheletro può diventare un nuovo bersaglio nel trattamento del diabete di tipo 2 e la stessa osteocalcina potrebbe diventare utile come terapia”.

Inoltre, si potrebbe invertire il ragionamento: se aumentare i livelli di osteocalcina è utile per i diabetici, l’insulina potrebbe combattere l’osteoporosi, aumentando la densità
ossea. Come fa notare il capo ricercatore, “L’insulina è una molecola intelligente di passaggio, che sfrutta il suo ruolo intermedio nell’interazione tra riassorbimento osseo e
osteocalcina per attivare la secrezione e la sintesi di maggiori livelli”.

Non solo potenziali buone notizie. Il professore ipotizza come i farmaci contro l’osteoporosi potrebbero disturbare il metabolismo del glucosio, favorendo l’insorgenza del diabete.

Fonte: Mathieu Ferron, Jianwen Wei, Tatsuya Yoshizawa, Andrea Del Fattore, Ronald A. DePinho, Anna Teti, Patricia Ducy, Gerard Karsenty, “Insulin Signaling in Osteoblasts Integrates Bone
Remodeling and Energy Metabolism”, Cell, Volume 142, Issue 2, 296-308, 23 July 2010, 10.1016/j.cell.2010.06.003

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento