Dal Veneto al Salento. Zonin cerca il vino di Puglia

Dal Veneto al Salento. Zonin cerca il vino di Puglia

I maestri del Vino del Nord-est incontrano le etichette del Meridione. I veneti Zonin vanno al Salento: la loro masseria Altamura ospiterà 130 ettari, dedicati a vitigni locali come
Aglianico, Negroamaro, Fiano e Primitivo.

La struttura è posta a Torre Santa Susanna, Brindisi, una zona compresa tra Ionio ed Adriatico. Costruzione fortificata, presenta una torre d’avvistamento d’epoca aragonese, restaurata
come il resto degli antichi edifici. Inoltre, Zonin ha fatto aggiungere una cantina moderna, spazio dedicato alla degustazione dei vini ed alla maturazione delle uve.

Le pratiche alla Masserie Altamura sono l’ultimo anello di una catena d’eventi iniziata anni fa.

Spiega Zonin: “Mi hanno sempre affascinato le masserie in Puglia, ne ho visitate tante fin da quando ero più giovane e andavo a studiare i vitigni tipici di quelle campagne. Sono quindi
orgoglioso che la nostra famiglia abbia messo le sue radici anche in questo tratto del Salento, terra straordinaria e luogo ideale per produrre grandi vini da vitigni autoctoni”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento