Cuochi della domenica: pranzo e cena dei senza dimora

Cuochi della domenica: pranzo e cena dei senza dimora

Un libro particolare, sia per l’eccezionalità degli autori che per l’originalità della composizione. Questo è “Cuochi della domenica”, edito dalla casa editrice EcEdizioni.

Gli autori sono un gruppo di senzatetto di Roma, con ospite lo chef siciliano Filippo La Mantia, autore di una ricetta.

I senza dimora sono frequentanti di Binario 95, centro di aiuto di Roma, stazione termini, una cui usanza ha dato il via all’opera. Lo staff di Binario 95 ogni domenica sceglieva uno dei senza
casa e lo eleggeva come cuoco del gruppo: sarebbe spettato a lui (o lei) preparare il pasto, cercando di sfruttare al meglio il magro budget a disposizione. Così, sono emerse idee e
pietanze, i cui modi di preparazione sono stati poi messi su carta.

Ma il testo non si limita alle ricette: la pubblicazione contiene anche le opere e le illustrazioni degli autori, alcuni dei quali erano stati protagonisti di mostre a Roma e di una
manifestazione ad hoc, ospitata alla Gare du Nord a Parigi.

“Cuochi della domenica” verrà presentato settimana prossima in un ristorante della Capitale: per l’occasione, il locale servirà i piatti pensati dai clochard.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

https://www.ecedizioni.it/

www.binario95.it

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento