CULTURA. IL SINDACO MORATTI CONFERISCE L'AMBROGINO D'ORO AD AMEDEO LIA

«Un grazie di cuore ad Amedeo Lia per il dono prezioso alla Città di Milano del dipinto leonardesco ‘Madonna Lia’, un capolavoro di inestimabile importanza conservato
oggi al Castello Sforzesco».

Queste parole del Sindaco Letizia Moratti alla cerimonia di assegnazione dell’Ambrogino d’Oro all’ingegner Amedeo Lia.

«Amedeo Lia, con un vero gesto d’amore – ha concluso il Sindaco Moratti – ha donato un’opera d’arte davvero importante e simbolica per la nostra città: la ‘Madonna con
Bambino’ racconta un pezzo di storia di Milano, sullo sfondo della tavola, infatti, è raffigurata una veduta del Castello, un raro documento figurativo».

La motivazione dell’Ambrogino d’Oro:

Per avere donato alla città di Milano il prestigioso dipinto leonardesco «Madonna Lia» che da lui prende il nome. Il quadro fu realizzato da Francesco
Galli, detto Napoletano, allievo di Leonardo da Vinci. Grazie alla generosità di Amedeo Lia, il patrimonio artistico milanese si è arricchito di un nuovo capolavoro,
conservato oggi al Castello Sforzesco, luogo a cui idealmente appartiene, poiché lo rappresenta nello sfondo. Proprio questa raffigurazione rese possibile il restauro della Torre
del Filerete condotto dall’architetto Luca Beltrami.

Leggi Anche
Scrivi un commento