Crisi, Gordon Brown: serve un nuovo modello di sviluppo

Crisi, Gordon Brown: serve un nuovo modello di sviluppo

“E’ necessaria una risposta globale ad una crisi globale”.

Questa e’ la formula del premier inglese Gordon Brown, intervistato dal Sole 24 Ore, nella quale anticipa gli obiettivi del vertice G20. ‘Ci sara’ accordo sul salvataggio del sistema bancario –
spiega Brown – sul rilancio del commercio e della crescita’.

Si e”ad un punto di svolta’, secondo il premier, sta nascendo una nuova società globale che ha bisogno di risposte altrettanto globali e per vincere le sfide dei prossimi anni ‘non ci
si può appellare a modelli statici che si riferiscono al sistema anglosassone o a quello asiatico’.

Le risposte date alla crisi dai singoli Paesi nascondono ‘molto piu’ coordinamento di quanto possa apparire’, il vero rischio e’ il protezionismo che ‘non protegge nessuno – spiega Brown – e’
la via che conduce alla rovina’ e prevede che dal G20 esca ‘una proposta concreta per riaprire le linee di credito a sostegno delle operazioni di import-export’.

Leggi Anche
Scrivi un commento