Cossiga: La storia italiana perde un altro protagonista

Cossiga: La storia italiana perde un altro protagonista

«La grande Storia degli statisti della Repubblica italiana perde un altro protagonista, assimilabile ai padri fondatori ed i loro discendenti da De Gasperi a Moro a Fanfani».

A parlare il senatore Mauro Cutrufo, Vicesindaco di Roma, appresa la notizia della morte del Presidente emerito Francesco Cossiga.

«Con la sua azione Francesco Cossiga, sia nella prima repubblica, sia da precursore negli ultimi tre anni del suo settennato, ha segnato il tempo avendo capito prima di altri la
necessità di rivedere la Carta costituzionale, soprattutto in relazione all’equilibrio dei poteri tra le Istituzioni. Gli storici non mancheranno di ricordarlo per la sua profonda
conoscenza della cosa pubblica, sia tecnica che umana. Un pensiero – conclude Cutrufo – va al figlio Giuseppe, impegnato nel Governo ed alla famiglia tutta».

Comune.roma.it
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento