Cortei del 1° maggio: isolate gli imbrattatori, NO alle bombolette spray

Cortei del 1° maggio: isolate gli imbrattatori, NO alle bombolette spray

ASSOEDILIZIA: Associazione della Proprietà Edilizia

Milano – 30 aprile 2012

Appello del Presidente di Assoedilizia ai cittadini partecipanti.
L’ associazione dei proprietari immobiliari chiede che siano vietate alle manifestazioni le bombolette spray, vernici, e sostanze imbrattanti.

Avv. Achille Colombo Clerici: “manifestazione e i cortei del l° Maggio non siano l’occasione per lo sfogo di facinorosi e di vandali estranei al loro spirito”.

Il presidente di Assoedilizia invita i cittadini, che il l° maggio parteciperanno alle manifestazioni pubbliche per la ricorrenza della Festa del Lavoro, a  non permettere che, nel corso
delle stesse, ci siano persone che, con   azioni di inciviltà, offendano la loro città, imbrattandone i muri e gli arredi con notevole danno, sia per il decoro urbano, sia
economico per la ripulitura.

“Il giudizio negativo e di riprovazione di coloro che sfilano legittimamente – afferma Colombo Clerici – è fondamentale per isolare i vandali.

Cittadini, fate sentire che disapprovate fortemente l’operato di chi usa  bombolette spray, vernici e altri materiali imbrattanti contro la città.

Fate sentire che vi sta a cuore Milano, patrimonio di tutti e di ciascuno di noi.  
Anche l’offesa alla sua immagine è un danno per la comunità”.

All’appello Assoedilizia aggiunge la richiesta – ripetuta da anni – che sia vietato detenere, partecipando ai  cortei ed alle manifestazioni, bombolette spray, vernici ed altri materiali
imbrattanti, così come avviene per  altri strumenti atti ad offendere.
 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento