Cooperazione: ONG italiane sostengono emendamento su tabacco

 

Roma – L’Associazione delle Ong italiane accoglie con favore la notizia di un emendamento alla legge Finanziaria, presentato da maggioranza e opposizione in Commissione bilancio
della Camera, che prevede di aumentare l’accise sul tabacco e sull’alcool affinché si possano reinvestire sulla cooperazione gli introiti derivanti da questo aumento (circa 250
milioni di euro).

“Sosteniamo questo emendamento – spiega in una nota Sergio Marelli, presidente dell’Associazione Ong Italiane – nonostante ci rendiamo conto sia solo una soluzione estemporanea e
tampone, in quanto misura concreta per raggiungere almeno l’obiettivo del reintegro degli ulteriori tagli alla cooperazione internazionale previsti dal Governo nella prossima
finanziaria, pari al 50% circa delle risorse”.

L’Associazione chiede pertanto alla Commissione bilancio di accogliere questo emendamento che “punta almeno a reintegrare i fondi portandoli allo stesso livello dello scorso anno, visto
che la scommessa del raddoppiamento è stata ormai miseramente perduta. A patto che contemporaneamente il governo si impegni ad assumere misure strutturali che consentano nei
prossimi anni di rispettare gli impegni presi con la comunità internazionale, ovvero: lo 0,51% del Pil che il nostro Paese dovrà investire sulla cooperazione entro il 2010
e che dovrebbe diventare lo 0,7 entro il 2015”.(ANSA)

Leggi Anche
Scrivi un commento