Conti pubblici: Eurostat conferma il deficit 2006 al 4,4% del Pil

Roma, 22 Ottobre 2007 – Il deficit pubblico dell’Italia nel 2006 è stato pari al 4,4% del Pil, e il debito pubblico al 106,8%, lo ha confermato oggi Eurostat, nella sua
pubblicazione annuale sui dati definitivi di deficit e debito dei paesi Ue.

In termini assoluti, per l’Italia si tratta di 65.504 milioni di euro di deficit e di 1.575.441 milioni di euro di debito, a fronte di un pil di 1.475.401 milioni di euro.

Il deficit medio nella zona euro è stato dell’1,5% e nell’Ue a 27 dell’1,6%, mentre il debito, rispettivamente, del 68.6% e del 61,4%. Fra le grandi economie, la Germania ha registrato
un deficit dell’1,6% e un debito del 67,5% del Pil, la Francia un deficit del 2,5% e un debito del 64,2%. La Gran Bretagna, nel 2006 ha riportato un deficit del 2,7% del Pil e un debito del
43,2%, mentre la Spagna ha avuto un deficit dell’1,8% e un debito del 39,7%.

Leggi Anche
Scrivi un commento