Concorso di idee «Educazione al Consumo»

Roma, 11 Ottobre 2007 – Entra nel vivo il concorso di idee “Educazione al Consumo” promosso dall’Assessorato Tutela dei consumatori e Semplificazione Amministrativa della Regione Lazio e
rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il bando è’ stato pubblicato sulla terza parte del Bollettino Ufficiale della Regione Laziodel 10 ottobre. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 23 novembre 2007 all’
Area Diritti degli Utenti e Consumatori – Direzione Regionale Tutela dei Consumatori e Semplificazione Amministrativa

Di fronte a un mercato globale sempre più forte ed incisivo, formare i consumatori a comprendere i propri diritti, ad utilizzare i beni proposti per modificarli, ed acquisire il concetto
di “autotutela è un passaggio essenziale. Lo scopo dell’iniziativa infatti è proprio quello di sostenere i cittadini, soprattutto studenti e docenti, ad acquisire informazioni ed
atteggiamenti che li portino a diventare soggetti consapevoli, che sappiano scegliere e conoscere le relazioni che collegano il sistema dei consumi con la società intera.

Il concorso è suddiviso in due sezioni,il primo rivolto alle scuole secondarie di primo grado con i seguenti temi:

1. Uso sicuro e positivo di Internet e delle nuove tecnologie;

2. Rifiuti: sensibilizzazione sulla riduzione e riciclo con la raccolta differenziata;

3. Sicurezza stradale e regole della strada, temi di mobilità, autonomia e sicurezza:

Per le scuole secondarie di secondo gradoi temi sono:

1. Riconoscere la funzione del Commercio Equo e Solidale nell’incontro tra culture diverse e nel sostegno alla crescita economica e sociale dei paesi in via di sviluppo;

2. Imparare a risparmiare: educazione all’uso responsabile del denaro, delimitando il grado di rischio che l’individuo corre valutando le sue effettive possibilità di spesa ed evitare il
pericolo dell’indebitamento;

3.Consumo di alcool e droghe: disagio e voglia di evasione dei giovani;

Leggi Anche
Scrivi un commento