Università di Malta e di Kaiserslautern collaboreranno nel campo dell'ingegneria del software marino

Le Università di Kaiserslautern e di Malta hanno firmato un accordo che promuoverà la collaborazione nel campo dell’ingegneria del software per applicazioni marittime.

Il memorandum d’intesa che illustra i dettagli del partenariato, della durata di un anno, è stato firmato nel mese di settembre, quando una delegazione di spicco maltese ha visitato la
città tedesca.

Il Fraunhofer Institute for Experimental Software Engineering (IESE) è stato una delle forze trainanti della visita dei delegati maltesi e contribuirà al progetto, mettendo a
disposizione le sue competenze in materia di sistemi integrati, processi di sviluppo e analisi empiriche.

«Sono sicuro che questa collaborazione sarà di forte stimolo, tanto che si andrà ben oltre il miglioramento dello sviluppo dei complessi sistemi software per la navigazione
marittima», ha affermato il professore Dieter Rombach, direttore esecutivo dell’Istituto.

Il primo compito del Fraunhofer Institute sarà quello di effettuare un bilancio dei sistemi e del software attualmente in uso nella navigazione marittima. Questo consentirà ai
ricercatori di avere una buona comprensione di quanto viene richiesto.

La collaborazione avverrà anche nell’ambito dell’istruzione e dei corsi organizzati congiuntamente, sia in materia di ingegneria del software, sia in campo nautico. A tal riguardo
l’Università di Kaiserslautern contribuirà con la sua esperienza nell’organizzazione di corsi di formazione nel campo delle tecnologie dell’informazione (TI) per i laureati di
altri dipartimenti.

Leggi Anche
Scrivi un commento