Con 'Attila' e 'Incubatore per le Bioscienze', tecnologie in arrivo per le pmi laziali

Lazio, 13 Novembre 2007 – La destinazione delle risorse pubbliche e private a favore degli investimenti innovativi delle imprese, questo l’argomento affrontato nel corso del convegno che
si è svolto al Cnr e che ha segnato la conclusione di due esperienze progettuali finanziate dalla Regione Lazio e assistite dall’organismo intermediario EuroProgetti&Finanza nel
quadro della sovvenzione globale Por Lazio: il progetto ‘Advanced Technologies Transfer for Innovating Latium’ (Attila) e l’Incubatore per le Bioscienze.

‘Attila’, promosso dall’assessore regionale all’Istruzione Silvia Costa, per sostenere la competitività tecnologica delle piccole e medie imprese, ha realizzato un portafoglio di 29
tecnologie e 43 brevetti considerate ‘trasferibili’ alle Pmi del Lazio. Il progetto è stato attuato da un’associazione temporanea d’impresa composta dal Consiglio nazionale delle
ricerche, Università Luiss Guido Carli e Fondazione Rosselli. La Regione ha messo a disposizione oltre 620mila euro. “Con ‘Attila’ – ha spiegato l’assessore regionale Silvia Costa –
vogliamo fornire alle aziende del Lazio le modalità e gli strumenti per attuare il trasferimento tecnologico dei risultati tecnico-scientifici prodotti dalle università e dai
centri di ricerca della Regione”.

Il progetto ‘Incubatore per le Bioscienze’, realizzato dalla società di consulenza Eurogroup Consulting, dalla Fondazione European Brain Institute of Research – Rita Levi Montalcini
(Ebri) e dalla biotech company Lay Line Genomics, ha invece accompagnato lo start up di sei imprese di biotecnologie applicate alle bioscienze localizzate nel Lazio.

Il Lazio è la regione con la maggiore percentuale di occupati in ricerca e sviluppo (5,7%), seguita da Piemonte (4,2%) e Lombardia (3,2%). Contrariamente al resto dell’Italia, nel Lazio
oltre tre quarti degli occupati nel settore operano nel pubblico (49% nella pubblica amministrazione e 30% nelle università), mentre solo il 21% opera in imprese.

Leggi Anche
Scrivi un commento