Cocofungo: un mondo di funghi in cucina

Cocofungo: un mondo di funghi in cucina

I funghi: simbolo dell’autunno, sono particolarmente importanti nella cucina della zona di Treviso.

Questa la base di Cocofungo, manifestazione gastronomica che parte dal prodotto per unire la tradizione alimentare di diversi Paesi europei ai nomi emergenti della cucina del Vecchio Mondo.

Nata 36 anni fa dal tandem Fernando Raris-Giuseppe Maffioli, Cocofungo dà spazio ad alcune nazioni ( Austria, Belgio, Francia, Italia, Olanda, Slovenia) ed all’opera dei Jeunes
Restaurateur d’Europe (Jre). Il tutto con il fungo a fare da collante e filo conduttore.

Così, dal 25 settembre al 26 ottobre, i soci Da Celeste, Barbesin, Miron, Hotel Terme, Da Gigetto e Der Katzlmacher, ospiteranno membri dei Jre. Per ogni serata, i due chef realizzeranno
un menu ispirato ai funghi.

Appuntamento d’apertura, il 25-26 settembre, al Ristorante Da Celeste di Venegazzù (TV), con lo chef David Goerne.

Il 5 ottobre toccherà al Ristorante Barbesin di Castelfranco Veneto (TV) con lo chef Ana Ros.

Dal 10 al 14 ottobre, invece, luogo prescelto è il istorante Miron di Nervesa Della Battaglia (TV), il cuoco Armijn van Nierop.

Il 15 ottobre il Ristorante Hotel Terme di Vittorio Veneto (TV) offre le sue cucine al maestro Giovanni Ooster.

Il 17-18 ottobre, si varcano i confini: all’ Osteria Der Katzlmacher (Monaco di Baviera, Germania) con Josef Steffner.

Infine, il 22 e 25-26 ottobre, si ritorna in provincia di Treviso, con il ristorante Da Gigetto di Miane ed il suo ospite, Josef Steffner.

Pur centrato sulla cucina, Cocofungo non dimentica il WEB. Sfruttando il lavoro dell’agenzia OL3, Cocofungo si apre al mondo virtuale e dei social network. Obiettivo, propagandare i suoi
valori: l’unione tra qualità della vita e piacere della tavola e le opportunità lavorative del mondo enogastronomico.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

SITO UFFICIALE

Calendario Cocofungo 2012

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento