Claudio Burlando, presidente Regione Liguria alla quinta edizione di Slow Fish

«Slow Fish è il luogo in cui ricominciamo a conoscere e a far conoscere il mare, perché quello che è chiarissimo è che non si può più sfuggire a un rapporto sempre più stretto tra pesca e ambiente. Prendiamo in mano questo tema così importante, piuttosto che subirlo, con l’aiuto di tutti. L’asse del nostro lavoro dei prossimi anni, in collaborazione con Fondazione CARIGE e con le province liguri, è quello di creare un rapporto sempre più stretto con le comunità dei pescatori liguri perché il successo sta nell’incrementare la ligusticità dell’iniziativa», ha concluso Burlando.

Leggi Anche
Scrivi un commento