Cibo, troppi grassi danneggiano il cervello

Cibo, troppi grassi danneggiano il cervello

Un’alimentazione troppo ricca di grassi è doppiamente pericolosa. Da un lato fa ingrassare, dall’altro può danneggiare le cellule del cervello deputate alla gestione del peso.
Così facendo, il soggetto non riesce più a dimagrire, nonostante diete e misure correttive.

Questo il processo descritto da una ricerca dell’Università di Seattle (sezione Obesity Centre of Excellence) di Washington, USA, diretta dal dottor Joshua Thaler e presentantal 93°
Congresso della Endocrine Society a Boston.

Gli scienziati hanno lavorato su topi da laboratorio, dividendoli in due gruppi. Il primo gruppo comprendeva 6 esemplari ed ha seguito una dieta standard. Il secondo gruppo, 10 roditori, ha
invece ricevuto una dieta ricca di calorie (il doppio del normale), corrispondente alla classica alimentazione USA. Durante tutto il periodo di osservazione, le cavie sono state monitorate
tramite analisi biochimiche, valutazione delle cellule celebrali e imaging.

Così facendo, il team di Washington ha notato comme il secondo gruppo (dieta ricca di grassi) fosse nettamente aumentato di peso e presentasse una chiara infiammazione dell’ipotalamo,
zona del cervello preposta al controllo del peso.

Focalizzandosi su tale fenomeno, gli esperti lo hanno identificato nella gliosi, il tentativo di riparazione del cervello in seguito al danno di parte del suo sistema, tipico di malattie come
la sclerosi multipla o l’ictus.

Come spiega Thaler, “La gliosi si ritiene sia l’equivalente nel cervello della guarigione di una ferita e si osserva tipicamente in condizioni di danno neuronale, come la sclerosi multipla e
ictus. Ipotizziamo che la gliosi precoce che abbiamo visto possa essere una risposta protettiva che tuttavia non ha successo nel tempo”.

Sulla base dei dati raccolti, il capo-ricercatore ipotizza così come la gliosi sia alla base di tutti gli insuccessi di obesi o sovrappeso che vogliono dimagrire. Nonostante la buona
volontà e le diete, il loro cervello (colpito dai troppi grassi assunti) sarebbe danneggiato ed incapace di gestire il peso corporeo.

FONTE: “Eating a high-fat diet may rapidly injure brain cells that control body weight.”, The Endocrine Society 8/06/011

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento