Celiachia: sviluppato “Seedback”, il videogioco per conoscerla e combatterla meglio

Celiachia: sviluppato “Seedback”, il videogioco per conoscerla e combatterla meglio

Un videogame contro la celiachia, per unire la sfida informatica ad una migliore consapevolezza contro la malattia.

Questo è “Seedback”, prodotto dall’azienda napoletana ITS nell’ambito di “InFormaTutti”, progetto di educazione multimediale sostenuto dalla Seconda Università di Napoli
(Dipartimento di gerontologia, geriatria e malattie) e dalla Regione Campania (Assessorato alla Sanità, Settore Farmaceutico).

Come spiegano i creatori, “InForma Tutti” (www.informatutticeliachia.it ) è nato con un obiettivo preciso: usare il linguaggio
dei computer per mettere a contatto i giovani delle scuole campane con esperti qualificati e forum di confronto, al fine di aumentare la conoscenza di intolleranze alimentari e corretta
nutrizione.

Per facilitare il processo, il sistema sarà diviso in due sezioni: un supporto multimediale ed un DVD per gli istituti scolastici che decideranno di partecipare.

Il DVD è un riepilogo, in linguaggio corretto ma accessibili, sulle buone pratiche alimentari. Il supporto multimediale è invece diviso in varie parti.

Ad esempio, “Glutipedia”, un glossario con i termini-chiave della materia trattato.
O “Ho fabbisogno di te”, un programma che, sulla base dei parametri inseriti, calcola il fabbisogno quotidiano espresso in kilocalorie ma anche in percentuali di elementi nutrizionali
assunti.
Ancora, “Etichettiamoli” ventaglio di informazioni per capire cosa dicono le etichette dei cibi confezionati. “
Ce-li racconti”, che raccoglie le testimonianze di celiaci famosi.

Infine, è presente la guida per “Seedback”. A riguardo, i programmatori affermano che il gioco partirà da gennaio 2011 consentendo ai partecipanti (studenti degli istituti
secondari di II grado della Campania) di affrontarsi in multiplayer.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

www.informatutticeliachia.it

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento