Cappone di mare

Cappone di mare

Ingredienti:

1 pesce cappone da kg 1,500 circa
1 cipolla di medie dimensioni
2 spicchi d’aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
3 o 4 pomodori ben maturi
stimmi di zafferano di San Gavino
3 o 4 patate
1 bicchiere d’olio d’oliva
sale
pepe

Sventrare, squamare con cura e pulire bene il pesce, lavarlo e asciugarlo. Passarlo nella farina e metterlo a rosolare in un largo tegame, su un fondo di olio in cui sia stata lasciata appassire
lentamente la cipolla tritata.

Aggiungere gli spicchi d’aglio e un pizzico di peperoncino, spruzzare con il vino bianco, alzare la fiamma e lasciar evaporare completamente.

Trasferire la preparazione in una pirofila unta d’olio, unirvi la polpa di pomodoro, versarvi sopra tutto il fondo di cottura, aggiungere qualche filo di zafferano e ricoprire il pesce con
sottili fettine di patata.

Irrorare con qualche mestolino di acqua calda e passare in forno a calore moderato a finir di cuocere per una ventina di minuti.

Mandare in tavola con crostini di pane tostato.

Nota: piatto del ristorante “Franco” di Palau. La ricetta è presa dalla tradizione popolare locale ed appartiene al ricco filone di cotture in umido
più o meno ricche che hanno generato, altrove, le diverse zuppe e, soprattutto, i brodetti.

Leggi Anche
Scrivi un commento