Campobasso: Trovato da un cavatore locale il tartufo da record del 2008

 

Campobasso – Il Molise si conferma terra ricca di tartufi da record. Un cercatore di Spinete (Campobasso), che ha voluto mantenere l’anonimato, ha trovato un tartufo bianco del
peso di 1,100 Kg. Questo eccezionale ritrovamento, che fa segnare il record nazionale per il 2008, arriva a distanza di due settimane quando a Frosolone (Isernia), un giovane cercatore
del posto aveva trovato, e successivamente venduto ad un commerciante del settore, un tartufo bianco del peso di 1,040 Kg.

La ditta che lo ha acquistato da un cavatore del posto, la ‘Funghi e Tartufi’ di Frosolone, ha deciso di donarlo, con la collaborazione della Regione Molise, a Telethon. Sarà
venduto sabato mattina all’interno di un’asta internazionale organizzata nel lussuoso hotel a sette stelle ‘Gran Lisboa’ a Macao. “E’ il lotto più importante – hanno fatto sapere
gli organizzatori – e sarà venduto con una basa d’asta di cinquanta mila euro”.

Lo scorso anno, un tartufo di taglia più piccola ha raggiunto la cifra di trecento mila euro. Il ricavato andrà a varie organizzazioni: la Caritas di Macao, il “Great
ormond children hospital” di Londra e la “Emirates Foundation”. “E’ molto raro trovare un tartufo di queste dimensioni e di questa qualità”, ha spiegato Ernesto Di Iorio,
l’imprenditore molisano che ha deciso di donarlo in beneficenza. “Speriamo che la vendita serva ad ottenere un buon ricavato per chi ne ha bisogno e per la ricerca scientifica”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento