Bilancio Abruzzo, D'Amico: variazione ripristina fondi su sociale

Abruzzo, 28 Novembre 2007 – «La variazione di bilancio approvata dal Consiglio regionale ripristina fondi essenziali per la società abruzzese», lo ha affermato
l’assessore al Bilancio, Giovanni D’Amico, in chiusura della seduta del Consiglio regionale.

D’Amico ha spiegato che la variazione si basa su «una maggiore entrata per le tasse automobilistiche pari a 8 milioni e 775 mila», giudicando «inspiegabile il voto contrario
dell’opposizione». «In primo luogo – precisa l’assessore al Bilancio – compensa 5 milioni di euro per l’erogazione ai comuni abruzzesi del fondo per i servizi del Piano sociale
regionale. La mancata approvazione, così come chiedeva l’opposizione, avrebbe generato un grave danno e disavanzo nei bilanci di tutti i comuni della nostra regione».

Per questo motivo, sottolinea D’Amico, ritengo «distanti dalle vere esigenze dell’Abruzzo le posizioni della minoranza, vuote nel merito delle necessità e del contenuto
amministrativo». Dall’altro lato, invece, «serio e responsabile è stato il comportamento di tutte le componenti della maggioranza, nel garantire attività e servizi,
come il Piano delle Politiche sociali, essenziali per l’Abruzzo attraverso l’approvazione del provvedimento di variazione».

Leggi Anche
Scrivi un commento