Austria, a Starkenberg bagno nella birra

Austria, a Starkenberg bagno nella birra

Per non perdere terreno il turismo inventa sempre nuove soluzioni: è quanto accade per la birra, dove al classico boccale si uniscono nuovi modi di degustazione.

E’ quanto avviene in Austria, allo Schloss (Castello) di Starkenberg, cittadina nei dintorni di Tarrenz, Tirolo.

La fortificazione ospita un birrificio tradizionale: aperto agli inizi dell’800, apre i suoi locali ai visitatori. Accompagnati da una guida, si può compiere un tour completo, nel
Castello quanto nelle zone di produzione. Tra le zone imperdibili, il portale d’ingresso, del XIV secolo, la Sala dei Cavalieri, ed il parco con cappella del XIX secolo. La birreria risponde
con il locale di cottura, XIX secolo, con pentola di cottura originale, e la ghiacciaia del XVI secolo con una delle prime macchine frigorifere del mondo. Detto questo, la punta di diamante
è la piscina di birra

Capace di ospitare 12 metri d’acqua, viene riempita con 300 litri di bionda Biergelager e viene impiegata per immersioni curative: apprezzata fin dall’antichità, la feccia di birra
è utile per rilassare la pelle e migliorare la circolazione sanguigna.

E, se una vuole una consumazione più tradizionale, nessun problema: nelle vicinanze dello Schloss si trova un ristorante, con cucina del posto e tanta, tanta, birra locale.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento