Aumentato di 2 milioni di euro il fondo piemontese per la collina

Torino – Grande soddisfazione ha espresso l’assessore allo Sviluppo della Montagna Bruna Sibille per l’approvazione in Consiglio regionale della modifica alla legge n° 16/2000
«Provvedimenti per la tutela e lo sviluppo dei territori e dell’economia collinare» che prevede un aumento di due milioni di euro del Fondo regionale per la collina.

Lo stanziamento ammonta così per il 2008 a cinque milioni di euro in virtù della modifica, che stabilisce una quota del cinque per cento (2 milioni di euro complessivi) di quanto
accertato dalla Regione a titolo di addizionale all’imposta di consumo sul gas metano.
Il fondo rappresenta uno strumento essenziale per far fronte alle esigenze di tutela, salvaguardia e sviluppo delle zone collinari, con particolare attenzione all’ambiente naturale, alla
valorizzazione delle risorse umane e delle attività economiche, alla tutela e al recupero delle tradizioni storiche, culturali e religiose.

Leggi Anche
Scrivi un commento