Alimentare: Indagate 2 persone per le “mozzarelle blu”

Alimentare: Indagate 2 persone per le “mozzarelle blu”

Torino – Primi indagati nell’inchiesta sulle mozzarelle blu, il formaggio che a contatto con l’aria assume una anomala colorazione bluastra. Il procuratore Raffaele Guariniello, che dopo i
sequestri dei carabinieri del Nas ha aperto un fascicolo sul ‘formaggio dei puffi’, ha iscritto due persone nel registro degli indagati.   

Si tratta del rappresentante legale della ditta tedesca da cui provengono le mozzarelle, Hermann Jager Junior, e del loro importatore italiano, dirigente di una nota catena di discount.
  

Entrambi sono sospettati, secondo quanto riportato sulle pagine nazionali e locali di alcuni quotidiani, di avere violato la legge del 1962 sugli alimenti. Il reato contestato è infatti
quello di commercio di prodotti alimentari alterati e nocivi per la salute pubblica.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento