Al via “Emilia-Romagna è un Mare di Sapori”

Al via “Emilia-Romagna è un Mare di Sapori”

Con lo spettacolo “A buon mercato. Racconti da mangiare” della compagnia teatrale Koinè, venerdì 3 luglio a Cervia, in piazza Garibaldi, alle ore 21.00, prende il via
“Emilia-Romagna è un Mare di Sapori”, il cartellone di eventi voluto dall’Assessorato regionale all’Agricoltura per valorizzare i vini e i prodotti tipici regionali. “Vogliamo far
conoscere un patrimonio unico, fatto di eccellenze eno-gastronomiche, ma anche di valori, tradizioni e di uno stretto legame con i territori – ricorda l’assessore regionale
all’agricoltura Tiberio Rabboni – una grande risorsa culturale, che può diventare anche un importante elemento di attrazione turistica.”

Con “A buon mercato. Racconti da mangiare” il palcoscenico si trasforma appunto in un mercato nel quale i prodotti tipici dell’Emilia Romagna si raccontano. Il Prosciutto di Parma, il
Parmigiano-Reggiano, il Salame, la Coppa e la Pancetta Piacentini, le Pesche e le Nettarine, i grandi vini D.O.C. ottenuti da vitigni autoctoni, sono gli attori di storie che mettono in scena il
mercato, ma anche i mestieri di un tempo. Prodotti, sapori, saperi si mescolano prendendo per mano gli spettatori e portandoli in un mondo nel quale i “prodotti agricoli esemplari” dell’Emilia
Romagna nati da processi produttivi tradizionali, sono capaci di valorizzare culturalmente, turisticamente ed ecologicamente il loro territorio d’origine.

Le scenografie ripropongono una tradizionale struttura di mercato ambulante di piazza, composto esclusivamente da bancarelle in legno, corda bianca e tela di cotone. Dopo l’appuntamento di
Cervia, “A buon mercato. Racconti da mangiare”verrà riproposto anche il 12, 18 e 25 luglio, rispettivamente a Porto Garibaldi, Cesenatico e Cattolica.

“La nostra è una agricoltura di valori – prosegue l’assessore Rabboni – nel senso che si fonda sui valori della tradizione, della tipicità, del rispetto ambientale e della
biodiversità. Il cibo per noi riflette il territorio ed è elemento identitario. Per questo abbiamo pensato a questo cartellone lungo tutta l’estate in cui i protagonisti assoluti
saranno proprio loro i cibi e i vini dell’Emilia-Romagna”.

Otto le sezioni di “Emilia-Romagna è un mare di sapori”. In programma non solo teatro, ma anche degustazioni, giochi, tornei, presentazioni di libri e non solo. Info e curiosità sul
sito www.unmaredisapori.com

Leggi Anche
Scrivi un commento