AIDS: la circoncisione protegge dal contagio

AIDS: la circoncisione protegge dal contagio

La circoncisione aiuta contro l’AIDS, rendendo meno probabile il contagio, e quindi la diffusione del virus HIV.

Questo è quanto emerge da uno studio della John Hopkins University (di Baltimora), guidato dal dottor Godfrey Kigozi e pubblicato dalla rivista “AIDS”.

La squadra del dottor Kigozi ha seguito per un certo periodo un gruppo di volontari, sia circoncisi che non, ma tutti inizialmente HIV negativi. Alla fine dell’osservazione, è stato
notato come i contagi erano minori tra i circoncisi.

Per i medici, la differenza è nelle dimensioni del prepuzio, sede delle cellule dendritiche, gli anticorpi che fanno da apripista alla malattia.
  Come spiega il dottor Kigozi: “Maggiore la superficie del prepuzio più si moltiplica il rischio d’infezione”; la pratica della circoncisione, basata sull’asportazione totale o
parziale di tale regione, ostacola quindi l’avanzare del virus.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento