Agricoltura in profonda crisi: domani 24 novembre migliaia di agricoltori scendono in piazza a Roma

Agricoltura in profonda crisi: domani 24 novembre migliaia di agricoltori scendono in piazza a Roma

Caro Collega,
la situazione dell’agricoltura italiana si fa sempre più grave. Gli agricoltori stanno vivendo una fase di grandissima difficoltà, con un aumento vertiginoso dei costi produttivi e
contributivi e un drastico calo dei prezzi. Tutti i settori mostrano uno scenario alquanto preoccupante. L’andamento del valore aggiunto agricolo, secondo gli ultimi dati dell’Istat in merito al
Prodotto interno lordo, rischia di diminuire nel 2009 del 5,2 per cento, mentre la produzione dovrebbe subire un “taglio” di oltre il 4 per cento.

E così le imprese agricole, ogni giorno di più, perdono competitività sui mercati e i produttori vedono ridurre i propri redditi e aumentare gli ostacoli che impediscono di
sviluppare una valida attività imprenditoriale.
Dinanzi a questa vera e propria emergenza e alla scarsa attenzione nei confronti dei problemi dell’agricoltura, la Cia-Confederazione italiana agricoltori ha promosso una forte mobilitazione
sull’intero territorio nazionale.

Dopo le manifestazioni interregionali di Milano, Perugia e Napoli dei giorni scorsi, per domani 24 novembre, a partire dalle ore 9.00, sono stati programmati due grandi sit-in a Roma: uno davanti
alla Camera dei Deputati (dove si sta discutendo della legge finanziaria per il 2010), in Piazza Montecitorio; l’altro, in Via XX Settembre, di fronte ai Ministeri delle Politiche agricole,
alimentari e forestali e dell’Economia. E’ prevista la partecipazione di migliaia di agricoltori provenienti da tutte le regioni. Con l’occasione verranno distribuiti prodotti alimentari a
cittadini della Capitale.

L’appuntamento con i giornalisti è in Piazza Montecitorio, alle 10.30, dove il presidente della Cia Giuseppe Politi illustrerà i motivi della protesta.

Vista la gravità della crisi, le pesanti difficoltà del settore primario e il rischio che molte imprese possano in tempi brevi chiudere i battenti, conto sulla Tua qualificata
partecipazione alla manifestazione.

Ti aspetto.
 
Alfredo Bernardini

Leggi Anche
Scrivi un commento