Adoc – Treni sempre sporchi a causa di frequenti episodi d’intimidazione e violenza nei confronti dei lavoratori delle ditte di pulizia

Adoc – Treni sempre sporchi a causa di frequenti episodi d’intimidazione e violenza nei confronti dei lavoratori delle ditte di pulizia

Roma – Da oltre un anno è partito l’impegno di Ferrovie dello Stato ad intervenire con decisione nel settore delle pulizie delle carrozze. Per stessa ammissione dei vertici
dell’Azienda il problema dell’igiene è uno dei punti più deboli del servizio ferroviario. “I pendolari continuano a denunciare una situazione disastrosa – dichiara Carlo Pileri,
Presidente dell’Adoc – le annunciate gare europee per l’assegnazione degli appalti stentano a decollare e i frequenti episodi d’intimidazione e violenza non consentono l’avvicendamento tra le
ditte di pulizia. Le conseguenze sono gravissime: da un lato lavoratori aggrediti e dall’altro il permanere di condizioni pietose di viaggio per pendolari e passeggeri di lunga percorrenza.

L’Adoc chiede che venga immediatamente ripristinata la legalità, che le Ferrovia siano messe in condizione di poter completare il processo di rinnovamento in atto e, soprattutto, che tra
le nuove regole sia previsto un controllo costante della qualità delle pulizie svolte sui treni in circolazione, revedendo sanzioni e penali qualora non venissero rispettati gli standard
qualitativi predefiniti.

Inoltre, qualora l’indagine che verrà avviata sugli episodi di Roma San Lorenzo dovesse portare all’individuazione dei responsabili, l’Adoc, in base al Codice del Consumo, si
costituirà parte civile in difesa degli interessi dei viaggiatori”.

 

ADOC 

Associazione per la Difesa e Orientamento Consumatori

Via di Tor Fiorenza, 35 – 00199 Roma – Tel. 06.45420928 – Fax 06.86329611

 

Leggi Anche
Scrivi un commento