Adoc: Stangata di Natale sui prezzi dei carburanti

Adoc: Stangata di Natale sui prezzi dei carburanti

Roma – In arrivo la stangata di Capodanno per gli automobilisti. Benzina e gasolio sono cresciuti dell’1,8% da Natale a oggi, rispetto allo scorso anno gli aumenti sono rispettivamente del
19% e del 10%. Per Adoc un pessimo regalo ai consumatori italiani per l’ultimo dell’anno.

“I rialzi dei carburanti durante le feste sono ultimo colpo di coda alle già compromesse finanze dei consumatori – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – da Natale ad oggi benzina
e gasolio sono cresciuti dell’1,8%, con un ricarico di 1,20 euro a pieno. Rispetto al dicembre 2008 gli aumenti sono più consistenti. La benzina è salita del 19,3%, con un
ricarico di 9,55 euro a pieno, il gasolio del 10,6%, un pieno costa 5,65 euro in più. La crisi ancora si fa sentire nelle tasche degli italiani, rialzare i prezzi a ridosso del Natale e
del Capodanno, quando milioni di famiglie si mettono in viaggio, è un colpo basso che avremmo preferito fosse evitato”.

Adoc.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento