Aborto, Formigoni-Bresciani: «linee guida 194 entro gennaio»

Milano – «Le linee di indirizzo sull’applicazione della 194 in Lombardia, che la Regione sta preparando, saranno operative entro il mese di gennaio», è quanto
confermano, in una dichiarazione congiunta, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e l’assessore alla Sanità, Luciano Bresciani.

«Saranno linee di indirizzo – spiegano Formigoni e Bresciani – da un lato pienamente rispettose della legge in vigore, in tutte le sue parti, e dall’altro adeguate agli attuali livelli
raggiunti dalla conoscenza e dalla tecnica medico-scientifica, che consente ragionevolmente di abbreviare la soglia di tempo per l’aborto terapeutico».
In quanto linee di indirizzo verranno offerte alla considerazione dei Comitati etici, ai quali spetterà valutarne e tradurne l’applicazione nei singoli ospedali, come prevede peraltro la
stessa legge nazionale.
«Le linee di indirizzo – sottolinea la dichiarazione – proporranno soprattutto la presenza e la valorizzazione di una équipe medico-psicosociale che affianchi la donna e la aiuti a
valutare tutte le possibilità che il sistema socio-sanitario lombardo mette a disposizione».
«L’esperienza lombarda, già in atto in due importanti ospedali milanesi – concludono Formigoni e Bresciani – costituirà anche un significativo contributo alla riflessione
nazionale in atto sulla 194».

Leggi Anche
Scrivi un commento