Aborto, Turco: «dibattito pubblico sì, modifica legge no»

«Legge inapplicata? No, è una legge applicatissima, ridiscutere dell’aborto? Dibattito pubblico sì ma nessuna modifica della legge 194», così il Ministro della
Salute Livia Turco in merito al dibattito sull’aborto sviluppatosi in questi ultimi giorni.

«La nostra legge sull’interruzione volontaria di gravidanza, infatti, ha fatto sì che dal 1982 ad oggi gli aborti si siano praticamente dimezzati riducendosi del 45% e sia stato
cancellato l’aborto clandestino e la conseguente altissima mortalità materna.
Una legge – ha concluso Livia Turco – che ha come suo primario obiettivo quello della tutela sociale della maternità e della prevenzione dell’aborto attraverso la rete dei consultori
familiari. Un obiettivo che intendiamo ulteriormente perseguire nell’ambito delle politiche di tutela della salute delle donne per le quali abbiamo già vincolato 10 milioni di euro nel
fondo sanitario 2007 e stanziato specifici fondi nell’ambito degli interventi per la riorganizzazione dei consultori previsti dalla precedente finanziaria d’intesa con il Ministero della
Famiglia ».

Leggi Anche
Scrivi un commento