A Sana 2008 il lancio del disciplinare promosso dall'associazione LandeMed e Icea

Al salone bolognese il lancio del disciplinare promosso dall’associazione LandeMed e Icea. Nei suoi stand l’Istituto Certificazione Etica e Ambientale presenterà anche le
novità dell’ecocosmesi e le mostre sulla cooperazione internazionale e sui materiali per la bioedilizia. Curando, su richiesta del Sana, l’area mercato che sancisce il ritorno
delle aziende agricole alla fiera

Anche in Italia spazio al verde bio certificato. Ville, parchi, giardini, in aree urbane e centri storici, progettati e condotti in base ai principi del primo disciplinare realizzato in forma
associativa, promosso dall’associazione LandeMed e Icea.

Un nuovo tassello all’insegna della crescita sostenibile, che sarà presentato al prossimo Sana, in programma a Bologna dall’11 al 14 settembre. Oltre a questo tema l’Istituto
Certificazione Etica e Ambientale, tra i principali in Europa grazie a quasi 12mila aziende controllate, sarà presente al Salone del Naturale proponendo anche altro, come le
novità della cosmesi e le mostre sulla cooperazione internazionale e sui materiali per la bioedilizia certificati da Icea e Anab. Inoltre curerà un’area per le tante
degustazioni che si alterneranno durante la manifestazione bolognese, e soprattutto – su richiesta del Sana – l’area Mercato dei Produttori Agricoli del Salone, che sancisce di fatto il ritorno
delle aziende agricole alla manifestazione bolognese. Oltre all’area mercato, Icea sarà presente con due grandi stand, per ben 750 mq totali.

Il principale sarà al padiglione 22: tre isole più un’area Forum che ospiterà incontri – su vari temi, a cominciare dal marchio Valore Sociale – e
presentazioni, anche da parte delle aziende del sistema Icea, comunque presenti in un’isola delle stand con propri desk ed esposizioni. Il tutto con un allestimento davvero particolare: in
pratica, immerso nel verde. Dunque, già dall’impatto visivo, emergerà la principale novità di quest’anno, ossia il lancio del verde biologico certificato.
L’iniziativa di LandeMed – promossa da Icea e Giardini e Paesaggi – si caratterizza per la forma associativa e dunque non privata; per l’accento sulla componente “Med”, ossia sulla scelta delle
piante e dello stile di progettazione mediterraneo; nonché per la previsione di una vera e propria scuola di progettazione per progettisti e manutentori.

Al padiglione 26, invece, uno stand di 160 mq ospiterà le ultime novità della cosmesi biologica, settore nel quale Icea è all’avanguardia in Italia,
certificando quasi 2000 prodotti e 120 aziende, tra cui veri colossi del settore, con un tasso di crescita annuo del 70 per cento. A Bologna, i riflettori si accenderanno in particolare sui
prodotti ecocompatibili per l’infanzia e sui primi profumi biologici.

Dal corpo alla mente, infine, attraverso le emozioni suscitate dalle splendidi immagini della mostra fotografica sui progetti di cooperazione internazionale incentrati sull’agricoltura
biologica che Icea allestirà al Sana: una nuova occasione per informare sulle “buone prassi” oggi in corso: circa trenta progetti, principalmente di Ong italiane, ma anche di
organismi internazionali come Fao e Ifad che riguardano vari paesi in Africa, America Latina e Asia.

Leggi Anche
Scrivi un commento