A Golosaria vince il Gusto del Buono Italiano

A Golosaria vince il Gusto del Buono Italiano

Sono state 12.000 le persone che, tra sabato e lunedì, hanno visitato Golosaria Milano, la rassegna di cultura e gusto organizzata dal Club Papillon di Paolo Massobrio.
Oggi la presentazione della GuidaCritcaGolosa alla Lombardia 2010 ha visto la presenza del maestro Vince Tempera, testimonial della Lombardia per Il Golosario 2010, che si è esibito tra la
proclamazione delle corone radiose, ovvero delle migliori tavole delle diverse province lombarde.

Golosaria si conferma anche quest’anno come una manifestazione in grado di riunire i consumatori che rimangono attaccati al mondo di Papillon grazie al libro Adesso, 365 giorni da vivere con
gusto (Comunica Edizioni, euro 23.50), i ristoratori valorizzati dalla GuidaCriticaGolosa alla Lombardia (Comunica Edizioni, eurot 17.50) e i produttori di cose buone valoriazzati dal Golosario
(Comunica Edizioni, euro 25.00).

“La partecipazione di Golosaria sia del pubblico che degli espositori – dichiara Paolo Massobrio – farebbe dire che la cirsi è passata, in realtà è un modo di aggredire la
crisi senza dimenticare il fenomeno del gusto che ormai ha intaccato modelli di nuovo consumo in maniera irreversibile. Con questo fattore possiamo presentarci all’Expo 2015, ma possiamo dire con
certezza, insieme ai tanti imprenditori agricoli e della rispotrazione andiamo avanti”.

Golosaria è una manifestazione itinerante che si terrà il 14 e 15 novembre a Torino (Piazza dei Mestieri) e in primavera nel Monferrato. Per maggiori informazioni www.golosaria.it

Leggi Anche
Scrivi un commento