Zootecnia – 27 milioni di euro per tutelare la carne veneta di qualità

Zootecnia – 27 milioni di euro per tutelare la carne veneta di qualità

Venezia – “E’ un accordo onorevole, che salva la zootecnia da carne veneta rispetto ad una proposta iniziale delle altre Regioni estremamente penalizzate”. Il vicepresidente della Giunta
regionale del Veneto Franco Manzato è soddisfatto dell’intesa raggiunta oggi a Roma sulle modalità di applicazione dell’articolo 68 del Regolamento comunitario 73/09, che prevede la
distribuzione dei finanziamenti per le produzioni di qualità, ambientalmente sostenibili e certificabili e al supporto alle assicurazioni sulle avversità meteorologiche.

“E’ stato stabilito di destinare a questa partita 27,25 milioni di euro, rispetto ad un’iniziale ipotesi di tutte le altre regione, alla quale mi sono fermamente opposto, che voleva ridurre da 34
a 20 milioni, poi a 24 milioni, lo stanziamento previsto dalla proposta ministeriale, ottenendo che siano reintrodotti anche i sistemi di qualità riconosciuti dallo Stato membro”.

La decisione concordata tra gli assessori regionali all’agricoltura andrà all’approvazione formale da parte della Conferenza Stato – Regioni il 30 luglio prossimo e sarà poi
tradotta in provvedimento ministeriale, con applicazione a partire dal 2010.

“Anche sulla questione delle assicurazioni abbiamo recuperato rispetto alla posizione iniziale – ha finito Manzato – fissando in 70 milioni di euro il contributo previsto per coprire parte dei
premi assicurativi sulle produzioni agricole, evitando così che l’intero costo ricadesse sulle imprese”.

Leggi Anche
Scrivi un commento