Viterbo: pubblicato il bando per i contributi di caccia e pesca

Viterbo – Pubblicato il bando della Provincia di Viterbo per i contributi da destinare alle attività venatorie e ittiche, l’assessorato all’Agricoltura, Caccia e Pesca ha messo a
disposizione 34500 euro per le iniziative promozionali per la pesca e 48533 euro per quelle della caccia.

«Finanzieremo gli interventi che le organizzazioni professionali dei pescatori e dei cacciatori – spiega l’assessore Mario Trapè -, le associazioni e le federazioni, nonché
gli enti pubblici ci sottoporranno. Le iniziative dovranno avere caratteristiche specifiche. In particolare saranno finanziate quelle volte ad accrescere la cultura delle attività
piscatorie e venatorie, attività di studio, ricerca, sperimentazione, protezione, vigilanza nell’ambito della pesca e della caccia».

I soggetti interessati dovranno presentare la relativa domanda in bollo, tramite posta oppure tramite inoltro diretto all’Ufficio «posta in arrivo» della Provincia. Le istanze
dovranno essere presentate entro le ore 12 del 30 gennaio 2008.

«I contributi provinciali – dice ancora l’assessore Trapè – saranno riparti in base ai requisiti individuati da un apposito regolamento che assegna punti da 1 a 5 alle iniziative.
Riceveranno punti, ad esempi, le manifestazioni di promozione dei prodotti locali della pesca e della caccia, che hanno avuto una rilevanza extra-locale».

A seconda del punteggio raggiunto dalle iniziative nella fase istruttoria, che durerà al massimo 20 giorni, verranno attribuiti benefici economici da un minimo di 500 euro a un massimo
di 4.000.

Il bando è disponibile anche sul sito istituzionale, all’indirizzo www.provincia.vt.it, sotto la voce «Avvisi pubblici».

Leggi Anche
Scrivi un commento