Vino, l’Interpol blocca la vendita dei wine kit in Gran Bretagna

Vino, l’Interpol blocca la vendita dei wine kit in Gran Bretagna

Nel Regno Unito, è stata bloccata la vendita dei wine kit, le valigie per fabbricare vino italiano.

La notizia viene diffusa dal Ministro delle Politiche agricole, che ricorda come l’operazione sia durata mesi ed abbia visto la collaborazione dei NAC, i Nuclei Antifrode dei Carabinieri.
Nonostante il valido risultato, ” Un grande punto a favore della battaglia per la tutela del Made in Italy, una ricchezza e una risorsa preziosissima per il nostro Paese”, tuttavia si tratta
anche di “Un primo e fondamentale passo, e che cercheremo di estendere la cooperazione internazionale a tutti i Paesi in cui il problema del falso è noto”.

La questione dei wine kit è salita alla ribalta qualche mese fa: mischiati ad acqua, i preparati diventano qualcosa di simile ai vini DOP ed IGP italiani; così, prodotti senza
valore vengono venduti come (ed al prezzo) di Chianti, Barolo, Montepulciano d’Abruzzo. Danno al consumatore, danno al produttore.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento