Vinitaly: Il Consorzio Chianti Colli Fiorentini festeggia 700 anni del Cotto dell’Impruneta offrendo un piatto della Tradizione Toscana

Vinitaly: Il Consorzio Chianti Colli Fiorentini festeggia 700 anni del Cotto dell’Impruneta offrendo un piatto della Tradizione Toscana

Vinitaly – Connubio tra mondo di Bacco e artigianato alla prossima edizione del Vinitaly. A Verona, il Consorzio Chianti Colli Fiorentini festeggerà i 700 anni del cotto
dell’Impruneta con un piatto di Peposo all’Imprunetina, detto anche peposo alla fornacina.

Questa antica pietanza,  a base di spezzatino di muscolo, veniva lasciata cuocere lentamente e per ore negli stessi forni dove venivano cotti i mattoni, e rappresentava il desinare
quotidiano dei fornaciai. Il peposo da sempre è preparato con il vino, mentre il pomodoro é stata un’aggiunta più tarda, post scoperta dell’America.

Ma quale era il vino utilizzato per cuocere lo spezzatino di muscolo insieme ai grani di pepe?
Era quello che oggi tutti noi chiamiamo il Chianti Colli Fiorentini, ossia il vino di Firenze e delle località limitrofe alla città del giglio, tra le quali c’é anche
l’Impruneta.   

Per questo il Consorzio Chianti Colli Fiorentini, impegnato nella promozione non soltanto del vino ma anche di quella del territorio di produzione, ha deciso di rendere omaggio alla grande
tradizione del cotto imprunetino portando al Vinitaly di Verona il peposo, vero e proprio trait d’union tra arte della terracotta e arte del vino. Sarà lo chef Iacopo Bazzani a preparare
il piatto, servito direttamente presso lo stand consortile, e a raccontarne storia e leggenda.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento