Vercelli: “Gestione sostenibile delle piante infestanti del riso”

Vercelli: “Gestione sostenibile delle piante infestanti del riso”

Vercelli – L’Associazione Culturale Morpheus ha organizzato per venerdì 11 dicembre alle ore 9,30 presso la sala multimediale Babispace di Castell’Apertole, n.10 (Livorno Ferraris
– VC) un incontro per gli addetti ai lavori del settore risicolo dal titolo “Gestione sostenibile delle piante infestanti del riso”.

Il relatore sarà il prof. Aldo Ferrero, professore ordinario di agronomia e coltivazioni erbacee della Facoltà di Agraria – Università degli Studi di Torino. Al termine del
seminario coffee break, quindi gruppi di discussione in open space technology per consentire ai partecipanti di affrontare i risvolti pratici, mettendo a confronto le personali esperienze. I
gruppi di lavoro saranno guidati dalla dott.ssa Sara Canterino e dal dott. Matteo Negro delle Facoltà di Agraria e di Scienze Naturali dell’Università degli Studi di Torino.
L’ingresso è libero.

L’iniziativa è inserita nel progetto dell’Associazione Culturale Morpheus “La coltura del riso e la risaia come fonte di biodiversità” nell’ambito del programma In.F.E.A.
2008/2009 (informazione, formazione, educazione ambientale) realizzato con il contributo della Provincia di Vercelli e della Regione Piemonte. 

Programma:

  • 9,30: saluti autorità
  • 9,45: seminario “Gestione sostenibile delle piante infestanti del riso” prof. Aldo Ferrero, professore ordinario di agronomia e coltivazioni erbacee della Facoltà di Agraria –
    Università degli Studi di Torino
  • 10,45: discussione; 11,00: coffee break; 11,15: gruppi di discussione in open space technology;
  • 12,30: conclusioni;
  • 13,00: fine lavori.

Per ulteriori informazioni e adesioni:

0161/478283, 334.1646083, morpheus.segreteria@castellapertole.com.

 

provincia.vercelli.it

Leggi Anche
Scrivi un commento