Venturi (Confesercenti): il piano anticrisi non aiuta a sostenere la domanda interna

 

“C’è un grande assente nelle ventilate misure anticrisi ed è il calo dei consumi che dura da mesi e che dovrebbe essere la vera priorità della politica
economica.

Così non va: sotto l’albero di Natale rischiamo di trovare amare sorprese: Occorre più coraggio nelle scelte economiche e più risorse per sostenere la domanda
interna. Non si perda altro tempo: dal Governo ci aspettiamo interventi rapidi e più forti per non lasciare le PMI in balia della recessione e per dare sollievo reale ai redditi
delle famiglie”.

“Non si dimentichi che la chiusura di migliaia di piccole imprese produrrebbe la perdita di migliaia di posti di lavoro. Evitare questo scenario significa varare tempestivamente
efficaci misure anticicliche.”

Leggi Anche
Scrivi un commento